Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Sottocategorie

Quando visiti una pagina web, il browser (Chrome, Firefox, Edge, Safari, ecc.) salverà in una speciale memoria, la cache appunto, molte parti di ciò che compone la pagina o il sito web.

File HTML, fogli di stile CSS, file e script JavaScript, immagini, video e molti altri file saranno salvati nel disco rigido del tuo computer (Hard Disk HDD o Disco a Stato Solido SSD) per consentire un caricamento veloce del sito web la prossima volta che lo visiterai. Quindi la cache è una memoria che consente di far caricare più velocemente le pagina web quando le navighi. 

Il funzionamento della cache è un po' più elaborato ovviamente, ma in pratica è uno dei strumenti più efficaci dei browser e dei sistemi operativi per migliorare e rendere veloce la navigazione web oltre che a garantire un uso più attento della larghezza di banda della connessione internet, garantendo prestazioni quasi da fibra ottica anche se si ha una normale connessione ADSL.

Purtroppo, questa ottimizzazione della navigazione hai dei contro: spesso la cache può dare problemi.

Ad esempio se un sito usa un sistema di cache aggressivo o se il browser carica la versione di un pagina in cache e non quella da poco aggiornata, ci ritroveremo con un sito web dal comportamento problematico e difettoso.

Qundi ecco che la miglior risoluzione dei problemi della navigazione web, spesso è quella di cancellare la cache del browser ogni qual volta rileviamo degli errori.

Svuotare la cache del browser libera spazio dal disco del computer e ricarica le versioni più aggiornate di pagine e siti web.

 

Come svuotare la cache dei browser più usati?

Seguendo le nostre guide, ovviamente! In pochi istanti avrai risolto tutti i tuoi problemi di cache!